Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. promuove un’iniziativa di selezione per titoli e prove, finalizzata ad individuare 6 risorse da impiegare in qualità di Geometri da inserire in Azienda con contratto di apprendistato professionalizzante, ai sensi dell’art. 10 del CCL RAI per Quadri, Impiegati ed Operai.

(vedi Avviso allegato)


 


Imprese verdi in città è un progetto, promosso dall’agenzia formativa IFOLD e dal Comune di Oristano, che
mira alla promozione del lavoro autonomo e di nuove iniziative imprenditoriali, consentendo l’acquisizione
di competenze realmente spendibili nel territorio e l’accesso ai fondi europei o regionali per il finanziamento
delle imprese avviate.
Il progetto prevede tre edizioni di un percorso formativo di accompagnamento alla creazione di impresa e al
lavoro autonomo prioritariamente nei settori Turismo, ICT e Reti intelligenti per la gestione dell’energia.

Tutte le informazioni nell'allegato ...

 

 

Le ragazze del’IIS Asproni-Fermi di Iglesias partecipano al progetto “WIM Women in Motion” del Gruppo Ferrovie dello Stato.

L’IIS Asproni-Fermi sempre più attivo nel campo della formazione e dell’orientamento in uscita per i propri studenti, ha partecipato quest’anno con le ragazze frequentanti il 4 e 5 anno degli indirizzi CAT e GEO all’incontro che si è tenuto a Cagliari il 28 maggio con il Gruppo Ferrovie dello Stato.

WIM Women in Motion” ovvero il progetto che il Gruppo FS sta portando avanti con l’obiettivo di realizzare azioni concrete per avvicinare ai mestieri dell’infrastruttura ferroviaria le ragazze che hanno conseguito il diploma nel 2017 o che lo conseguiranno nel 2018 in Istituti Tecnici nelle specializzazioni di elettrotecnica, elettronica, meccanica/meccatronica, informatica, informatica e telecomunicazioni, costruzioni ambiente e territorio (CAT) e costruzioni ambiente e territorio articolazione geotecnico (geo).

Alle ragazze, dopo la presentazione del progetto WIM ed a seguito di un colloquio conoscitivo con mentor ed esperti di Risorse Umane del Gruppo FS, è stata data la possibilità di essere selezionate per poi frequentare uno stage di tre mesi, articolato in corsi di formazione, visite presso gli impianti, affiancamento a tutor, “esperti di mestiere”, per procedere, durante tutto il percorso, alla scoperta delle tecnologie e delle attività manutentive dell’infrastruttura ferroviaria. Lo scorso anno sono state selezionate in tutta Italia giovani diplomate provenienti dagli istituti visitati nel corso del progetto WIM o con i quali erano in corso convenzioni di alternanza scuola lavoro.

Un’altra bella occasione di crescita ed avvicinamento al mondo del lavoro per le ragazze dell’IIS Asproni-Fermi di Iglesias.


 

Per maggiori dettagli ed informazioni si rimanda al link http://wim.win

L’IIS Asproni-Fermi di Iglesias ed il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Cagliari insieme per l’orientamento dei futuri tecnici.

Fa tappa ad Iglesias il tour negli Istituti Tecnici d’Italia del CNGeGL con l’iniziativa “Georientiamoci, una rotta per l’orientamento”.


E’ arrivato anche ad Iglesias “Georientiamoci, una rotta per l’orientamento”, il progetto fortemente voluto dal Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL), a supporto dei ragazzi del biennio tecnologico degli Istituti Superiori verso una scelta più consapevole del loro percorso di studi futuro. Da quest’anno, in occasione di Georientiamoci, ha preso dunque avvio una collaborazione tra l’IIS Aproni-Fermi guidato dalla Dirigente Dott.ssa Maria Romina Lai ed il Collegio dei Geometri e Geometri laureati di Cagliari rappresentato dal Geom. Maurilio Piredda; un nuovo percorso d’incontro, collaborazione e conoscenza reciproca, tra mondo della Scuola e mondo delle professioni, volto all’orientamento consapevole di ragazzi e famiglie, grazie ad un'attenta e dettagliata informazione sulle potenzialità didattiche degli istituti tecnici, settore Tecnologico, indirizzo Ambiente, Costruzioni e Territorio, oggi definito CAT, e sugli sbocchi lavorativi attuali e futuri per una professione, quella del geometra, in continua evoluzione e crescita tecnologica.

Grazie anche all’Accordo MIUR / CNGeGL sull'Alternanza Scuola Lavoro, l’IIS Asproni-Fermi dà avvio concretamente al protocollo d'intesa nazionale, che interessa studenti delle terze, quarte e quinte classi degli istituti tecnici, indirizzo CAT, i quali avranno la possibilità di entrare attraverso percorsi formativi, a contatto diretto con la realtà degli studi professionali del territorio Iglesiente, consolidando maggiorente i rapporti Scuola/territorio ma soprattutto arricchendo ulteriormente il curriculum tecnico e culturale dei ragazzi .

Si sono svolte venerdì 2 e sabato 3 febbraio 2018 le giornate dedicate all’orientamento in itinere per le classi del primo biennio ad indirizzo tecnologico, con la partecipazione al progetto “Georientiamoci, una rotta per il futuro”. Le attività organizzate dall’Istituto in collaborazione con il Collegio dei Geometri di Cagliari, si sono articolate in due momenti principali, una prima parte svolta all’aperto presso gli spazi esterni della Scuola, dedicata all’utilizzo degli strumenti topografici per la misurazione ed il rilievo, momento in cui i ragazzi hanno potuto osservare ed utilizzare, sotto la guida dei docenti della scuola e dei tecnici messi a disposizione dal Collegio, le apparecchiature di ultimissima generazione delle quali l’Istituto è dotato, ed entrare così in contatto per la prima volta con una parte fondamentale della professione, ovvero l’acquisizione e la gestione dei dati territoriali. Il secondo momento della giornata è stato dedicato ai laboratori didattici, svolti nelle aule multimediali, con l’utilizzo della web app “BaM”, un software per la progettazione 3D realizzato da Geoweb, che ha l’obiettivo di avvicinare i giovani studenti alla progettazione e all’educazione alla sostenibilità ambientale, alla sicurezza e all’efficienza energetica. I ragazzi sono stati impegnati prima nel rilievo con strumenti laser e rulline metriche e poi nella progettazione di ambienti della scuola valutandone soprattutto aspetti essenziali come il risparmio energetico, innescando poi una piccola competizione tra gruppi di partecipanti, mediante la stampa di un report finale con tanto di punteggio in termini di efficienza energetica.

Tutte le attività si sono svolte con il massimo dell’entusiasmo, suscitando interesse e partecipazione da parte dei ragazzi, interessati non solo alle applicazioni tecnologiche nell’uso di strumenti e software tipici della professione geometra, ma anche ai risvolti lavorativi e pratici della futura attività professionale.

Due giornate molto intense e stimolanti per i ragazzi, ma anche per docenti ed i tutor che li hanno accompagnati, ascoltati e rasserenati in un momento così importante come l’orientamento e la scelta consapevole del percorso di studi, che da quest’anno ha visto impegnati su di un fronte comune l’IIS Asproni-Fermi ed il Collegio dei Geometri di Cagliari in una nuova ed importante partnership.